Tenuta Tenaglia

Tenuta Tenaglia

Sabine Ehrmann

Uno storico luogo d’incontro

Nel corso dei secoli La Tenuta Tenaglia fu ampliata da mani esperte fino a comprendere ca. 30 ettari di terreno coltivati a vigneto, di cui ca. 19 in provincia di Alessandria (nei comuni di Serralunga di Crea e Ponzano) e ca. 11 in provincia di Asti, nel comune di Grazzano Badoglio, acquistati nel 2004 ed entrati in produzione nel 2006.
Dal 2001 La Tenuta Tenaglia è proprietà della famiglia tedesca Ehrmann, che acquistando e modernizzando l’azienda, pur mantenendo salde le radici territoriali attraverso professionalità e know how tutto italiano, ha potuto coronare il suo sogno di produrre vini di alta qualità. Dal 2004 la gestione dell’azienda è affidata a Sabine Ehrmann, primogenita di Alois, che vivendo ormai in Italia da una ventina d’anni ben conosce la mentalità e lo stile di vita del nostro paese.
La Tenuta non solo figura tra le aziende produttrici più rinomate del settore, ma è anche centro di cultura e di incontro di respiro internazionale. Qui hanno luogo numerosi eventi artistici allo scopo di stimolare il dialogo tra le nazioni. Lo slogan dell’azienda, “il Vino è Amore”, che troneggia nella sala di degustazione, ben riflette la filosofia della proprietà: perché solo con passione e amore nascono vini importanti apprezzati sia sul mercato italiano sia sul mercato internazionale.

Qualità per passione

La zona gode di un microclima molto particolare; i vigneti, disposti ad anfiteatro, sono esposti a sud/sud ovest. Le caratteristiche del terreno, una coltivazione accurata e una moderna tecnica cantiniera permettono di ottenere uve di qualità e di esaltarne le caratteristiche naturali. Negli ultimi 10 anni in particolare sono stati fatti investimenti considerevoli sia in vigneto sia in cantina sulla base di una ferrea politica qualitativa più che quantitativa. La produzione è stata ridotta a ca. 120.000 bottiglie l’anno, con rese per ceppo anche inferiori al chilogrammo e diradamenti pari anche al 50%. Dal 2011 l’azienda aderisce a un protocollo di sostenibilità denominato progetto Magis che prevede la gestione della difesa del vigneto dalle principali avversità biotiche in linea con i principi dell’agricoltura integrata.
Nel portafoglio prodotti figurano due Piemonte Chardonnay, di cui uno affinato in barrique (“Oltre”, vino di punta la cui produzione non supera le 2.500 bottiglie l’anno). I vini più conosciuti dell’azienda sono le Barbere, che vengono proposte sia nella versione “base” sia nei vari affinamenti (botte grande e barrique). Tra queste ricordiamo “Emozioni”, “Giorgio Tenaglia” e “1930-Una buona annata”.
Chiudono la panoramica un Monferrato Chiaretto da uve barbera e grignolino, un nuovo Barbera del Monferrato DOC, il Grignolino del Monferrato Casalese, un Piemonte DOC Syrah e le grappe.

Vini Tenuta Tenaglia

Le guide

Testato per voi

Troverete tutti i nostri vini recensiti nelle più importanti guide di settore: Duemilavini A.I.S, Gambero Rosso, Veronelli… e molte altre. Tenere il passo con il mondo vinicolo moderno è ormai come cercare di contare le stelle nel cielo. Le guide di settore, in versione cartacea o digitale, sono un vero punto di riferimento dove appassionati e consumatori possono trovare note di degustazione sui vini e notizie aggiornate sulle aziende, nonché un ottimo strumento per entrare nel mondo del vino o approfondire la sua conoscenza.
L’alta qualità dei nostri vini è testimoniata dagli ottimi giudizi in guida e dagli eccellenti risultati ottenuti nei più importanti concorsi enologici internazionali. Solo per farvi un esempio, i nostri vini Barbera d’Asti DOC “Emozioni” 2007 e Monferrato Rosso DOC “Olivieri” 2007 sono stati premiati al Decanter World Wine Awards 2011 rispettivamente con medaglia d’oro e medaglia d’argento.